235° anniversario della nascita di René Laennec

Monaural stethoscope, Laennec type.

Oggi google ricorda, con un bellissimo doodle, il 235° anniversario della nascita di René Laennec, medico francese che si battè per per il miglioramento della diagnosi attraverso l’auscultazione, le cui intuizioni furono importantissime per la medicina moderna.

Wired, in occasione dell’anniversario, ha pubblicato un articolo interessantissimo e molto esauriente sulla vita di questo medico e sulla storia dello stetoscopio, di Anna Lisa Bonfranceschi.

Riporto un link all’articolo qui sotto. Buona lettura! 🙂

La storia di René Laennec e l’invenzione dello stetoscopio

235 anni fa nasceva Réne Laennec uno dei primi a usare lo strano strumento medico per auscultare il torace. Consisteva solo di un foglio di carta

Sorgente: La storia di René Laennec e l’invenzione dello stetoscopio

Donna, non mestruare con dolore

Condivido questo bellissimo pezzo su una malattia ginecologica diffusissima e di cui si parla sempre troppo poco.

La poesia e lo spirito

Endometriosi[Una premessa: vorrei ringraziare di cuore Fabrizio Centofanti che ha scelto di accogliere questo pezzo tale e quale a come era scritto, nonostante fosse femministicamente antiveterotestamentario e per giunta per nulla letterario. Un’ennesima riprova di quanto coraggio e libertà circolino per questo blog. Giubilo & gratitudine!]

Covo questo pezzo da sette anni: tanti ce ne sono voluti perché io mi sentissi finalmente pronta a metabolizzare un tema così spinoso come la mia possibilità perduta di essere madre. E anche se ancora oggi continuo a sentire resistenza all’idea di ripercorrere il mio calvario, ho scelto di farlo per saldare un intimo debito di sorellanza verso tutte le donne, che voglio onorare a qualunque costo.

View original post 1.406 altre parole

Pianeta Nove: gigante, gassoso e distante. C’è ma non si vede

pianeta

Sorgente: Pianeta Nove: gigante, gassoso e distante. C’è ma non si vede